Ginseng e IoT: connubio tra nuove tecnologie e tradizione millenaria

Il ginseng è una radice rinomata da secoli per le sue proprietà curative e tonificanti, ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese le cui principali proprietà includono la capacità di migliorare l’energia, la concentrazione e la resistenza del corpo, ideale per aiutare l’organismo a gestire lo stress e ad adattarsi a varie condizioni.

L’idea di combinare il consumo di questo integratore naturale con le moderne tecnologie del mondo IoT nasce a Francavilla Fontana (BR) dalla mente brillante del Sig. Angelo Fanelli, direttore della rinomata azienda Dipral: articolata con una rete di vendita diffusa su tutto il territorio nazionale, che nel 2022 si afferma tra le prime realtà nazionali del settore, produce e commercializza prodotti alimentari per bar conosciuti come Emidea.

Accomodandovi al bar, vi sarete accorti di esservi imbattuti sempre più spesso in questo marchio che è ormai una garanzia di qualità ed eleganza, sia estetica che nei contenuti e che si differenzia dai concorrenti per la sapiente selezione degli ingredienti, tra cui segnaliamo un’intera linea pregiata di caffè aromatizzati a base di ginseng, e la costante ricerca di soluzioni innovative.

Dall’incontro di competenze tra IoTicontrollo, partner ideale per lo sviluppo di progetti legati al mondo IoT per il settore manifatturiero, e Dipral, realtà imprenditoriale di spicco nel settore della produzione e distribuzione di prodotti alimentari per l’ho.re.ca., è scaturita la giusta sinergia che ha consentito la nascita del primo erogatore di bevande IoT trasmettere dati di consumo e consentire la ricarica dei crediti per un’esperienza utente senza soluzione di continuità.

L’erogatore di bevande IoT di Emidea è dotato di sensori di alta precisione che monitorano ogni aspetto dell’erogazione, garantendo una distribuzione precisa della bevanda. I sensori integrati controllano la temperatura, la pressione e la quantità erogata, assicurando una qualità costante della bevanda. La vera innovazione risiede nella capacità dell’erogatore di trasmettere i dati di consumo: ogni transazione viene registrata e comunicata attraverso una connessione sicura, consentendo agli operatori di monitorare i dettagli del consumo. Questa trasparenza non solo migliora la gestione operativa ma fornisce anche informazioni preziose sulle preferenze e sulle forniture dei clienti.

Grazie alla connettività IoT, gli utenti possono interagire con gli erogatori in modi nuovi e personalizzati. Attraverso un’app mobile e/o un’interfaccia online per desktop, i fornitori possono gestire da remoto differenti parametri da loro richiesti, ad esempio caricare i crediti disponibili per l’erogazione, e persino creare ricette personalizzate basate sulle preferenze di consumo del cliente.

Una svolta nell’utilizzo dell’IoT nell’erogazione di ginseng che potenzialmente non ha limiti, si pensi al contributo che potrebbe garantire alla sicurezza del prodotto: i sensori integrati potrebbero monitorare la temperatura, l’umidità e altri fattori ambientali che influenzano la qualità del ginseng, fornendo dati utili per garantire che il prodotto sia conservato nelle condizioni ottimali e che il cliente goda della miglior esperienza di consumo possibile.

La combinazione di precisione nell’erogazione, personalizzazione dell’esperienza utente e gestione dei dati crea un ambiente in cui l’innovazione si fonde con la funzionalità, migliorando significativamente il modo in cui i clienti accedono e godono dei prodotti erogati.

Con il continuo avanzamento delle tecnologie IoT, il futuro dell’erogazione di bevande si preannuncia entusiasmante e sempre più orientato verso una connettività intelligente. Seguici in fiera SIGEP di Rimini, punto di riferimento per le innovazioni dell’intero settore del Foodservice Dolce che fornisce una panoramica completa di tutte le novità del mercato, vi aspettiamo dal 20 al 24 gennaio al nostro stand (PAD C5 STAND 185).

Ringraziamo il Sig. Angelo Fanelli, il Sig. Angelo Apruzzese e l’intero staff dell’azienda Dipral per aver stuzzicato la nostra inventiva tecnica e averci spinti e supportati nella realizzazione di questo progetto che testimonia come l’IoT possa trasformare le sfide in opportunità, superando ogni confine per creare innovazioni significative che sviluppano nuovi modelli di business.